Soundtrack Your Brand chiude un round da 22 milioni di dollari

La start-up nata all’interno di Spotify per offrire musiche di sottofondo su misura a brand e negozi ottiene un finanziamento da 22 milioni di dollari.

Soundtrack Your Brand nasce all’interno di Spotify, proponendosi l’obiettivo di offrire una musica di sottofondo su misura per brand e negozi.  Continua la lettura di Soundtrack Your Brand chiude un round da 22 milioni di dollari

Anghami, la risposta mediorientale a Spotify

Dal Libano alla conquista del Medio Oriente, il servizio di streaming nasce per combattere la pirateria e conta oggi circa 33 milioni di iscritti nell’intera regione.

Nei giorni in cui viene scritto questo articolo (febbraio 2017), Apple Music vanta circa 20 milioni di iscritti e Spotify si appresta a raggiungere i 50 milioni con una serie di iniziative di copartnership (v. l’accordo con il New York Times). Continua la lettura di Anghami, la risposta mediorientale a Spotify

And Vinyly, l’azienda che produce i vinili con le ceneri di un defunto

Succede in Inghilterra. Dal 2010 “And Vinyly” realizza dischi su richiesta contenenti la cenere derivante dal processo di cremazione.

Ricordare significa “conservare nella memoria”. In tempi liquidi come i nostri questo significa immagazzinare tonnellate di gigabyte di foto, registrazioni, video. Forse, però, è proprio da tempi come questi che emerge forte la necessità di ottenere qualcosa di fisico, di concreto. Continua la lettura di And Vinyly, l’azienda che produce i vinili con le ceneri di un defunto

Shotgun Boogie, da Roma a New Orleans passando per Facebook

Nei giorni scorsi abbiamo incontrato Michele Boreggi, autore di “Shotgun Boogie: New Orleans”, documentario incentrato sulla musica della città ricostruita dopo l’uragano Katrina del 2005. Ne è venuta fuori una lunga chiaccherata su cosa vuol dire distribuire un contenuto di qualità, gratuitamente su Facebook.

Continua la lettura di Shotgun Boogie, da Roma a New Orleans passando per Facebook

Facebook investe sulla musica, soffiando un dirigente a Google

Facebook fa spesa da Google portandosi via uno dei suoi dirigenti. Tamara Hrivnak lascia da responsabile delle partnership musicali di YouTube per il ruolo di direttore del copyright musicale per Zuckerberg.

Negli ultimi mesi Facebook ha dato un deciso cambio di rotta alla sua strategia di gestione dei contenuti musicali sulla propria piattaforma. Continua la lettura di Facebook investe sulla musica, soffiando un dirigente a Google

Il racconto di come cambia la musica attraverso lo streaming e i social media.