Spotify.me playlist

Spotify.me: scopri gli insight dei tuoi ascolti

Al via Spotify.me, un servizio online in cui visualizzare le infografiche relative alle proprie statistiche di ascolto.

Una delle cose più entusiasmanti di Spotify sono le classifiche di fine anno. Infografiche colorate e interattive in perfetto stile “Material Design”, attraverso cui poter accedere ai propri dati di ascolto, dal pezzo più ascoltato dell’anno ai maggiori ascolti stagione per stagione, o l’album dell’anno con il maggior numero di passaggi.

Finalmente, dopo anni di attesa, Spotify rilascia le statistiche aggiornate in tempo reale.

Per ottenere i dati è sufficiente accedere con le proprie credenziali a SPOTIFY.ME. 

I dati sono aggiornati a partire dal 19 giugno 2017, ma l’applicazione contempla anche i precedenti ascolti. Una volta dentro, i dati sono suddivisi in quattro categorie.

Spotify.me: Your Favourites.

Vengono menzionati l’artista (il “Top Artist” e il pezzo più ascoltati, diviso in “Recent Listenings” (il più ascoltato nell’ultime settimane e “Spotify Lifetime” (i dati di sempre).

 

Spotify.me best artist recent
Spotify.me best artist recent
Spotify.me best song spotify lifetime
Spotify.me best song spotify lifetime

Spotify.me: Streaming Habits.

Quali sono le tue abitudini di ascolto? Un bel grafico che mostra gli orari in cui utilizzi di più l’applicazione, con l’orario esatto in cui si registra il maggior flusso e i minuti totali di streaming a partire dal 19/6.

Spotify.me top orari ascolti
Spotify.me top orari ascolti

Segue poi “Here’s what you listen”, con percentuali e pezzi specifici. A me sono usciti ad esempio tre mood:

  • Energy : is based on the dynamic range, perceived loudness, timbre, onset rate, and general entropy of a track;
  • Danceability, based on the tempo, rhythm stability, beat strength, and overall regularity of a tracks;
  • Tempo: “is the speed or pace of track and derived from the average beat duration.”

Quale il genere più ascoltato? Un grafico con i diversi generi maggiormente rappresentati nei tuoi ascolti.

Tra le nuove abitudini di ascolto, Spotify ora contempla anche la “diversità di genere”. La domanda è dunque “quanto vari nei tuoi ascolti?”.

Spotify.me: Listening Insights.

Partendo dagli artisti e dai brani che ascolti, che genere di utente sei? Pieno di energia (se i bpm sono elevati), viaggiatore (se le tue playlist sembrano realizzate per i viaggi).

Spotify.me top genres
Spotify.me top genres

Infine, viene realizzata una playlist su misura con brani già ascoltati, ed altri coerenti con i tuoi interessi).

Spotify.me: Contact Us

Infine, la call to action. Ti sono piaciuti questi dati? Guarda quello che potremmo fare per il tuo brand, analizzando i gusti dei tuoi utenti. Spotify.me fa parte del progetto Spotify for Brands, collegata al progetto SoundTrack Your Brand.

E tu, che tipo di ascoltatore sei?

Rispondi