obama playlist spotify

Spotify offre a Obama il ruolo di “President of Playlists”

Spotify lancia una nuova offerta di lavoro per un “President of Playlists” nei suoi uffici di New York. La risposta all’auto-candidatura di Obama?

Attivo in 60 nazioni ed in continua crescita, Spotify lancia la nuova job offer¬†alla ricerca un “President of Playlists”.

Non un ruolo usuale, ma descritto¬†come un “supervisionatore della music curation e del team dedito alla creazione di playlist da tutto il mondo”, con una forte dose di creativit√† nell’identificare e dar seguito a nuove playlist sui temi pi√Ļ disparati, come ad esempio¬†

“la playlist perfetta per indirizzare la nazione verso la¬†riforma per la salute che porta il tuo nome”.

Per il ruolo vengono richiesti doti di leadership, almeno 8 anni di esperienza nella gestione di una Nazione di livello, capacità di programmare a livello nazionale

“da un eclettica playlist estiva ad una celebratoria dal titolo ‘ho appena trovato il mio certificato di nascita!”

Non solo. Sar√† importante anche avere contatti e relazioni con artisti e musicisti, come la capacit√† di presentare in modo appassionato e convinto le playlist in eventi per la stampa. Infine, una persona capace di un ottimo spirito di team, che possa essere definito – citando il job posting – “un premio Nobel per la pace”.

Un omaggio in piena regola a Barack Obama, del quale si √® parlato moltissimo per una frase pronunciata alcuni giorni¬†fa durante una cena con l’Ambasciatore svedese Mark Brzezinzki:

“I’m waiting for my job at Spotify”

come raccontato dalla blogger e podcaster Natalia Brzezinzki su Instagram.

Tonight President Obama invited all of the Ambassadors he personally chose to an intimate reception at the White House. I finally got the chance to thank him for the life-changing appointment to Sweden. He said word for word: “I loved visiting you in Stockholm, it was my favorite trip. I plan to go back there really soon.” I told him I have the perfect opportunity for him to come visit and he told me “to send him the details on Brilliant Minds.” He also declared– “I’m still waiting for my job at Spotify… Cuz’ I know y’all loved my playlist.” I am still swooning. 😂😂😍🌟🌟 @barackobama @whitehouse ‚̧ԳŹ. @symposiumsthlm So proud of Mark for serving this historic President with all his heart!! 🙏🏻🇺🇸

Una foto pubblicata da Natalia Brzezinski (@nataliabrzezinski) in data:

Dalle parti di Spotify non sembrano dunque scherzare sulla possibilit√† di vedere Barack Obama alle dipendenze di Daniel Ek. D’altronde, se Trump √® diventato Presidente degli Stati Uniti, perch√® mai Obama non potrebbe lavorare per Spotify?

Rispondi